François Dumont alla Sala Ratti

Francois Dumont a Legnano

Legnano – C’era una fila di persone in piedi lungo tutte le pareti della Sala Ratti in occasione, domenica 24 novembre, del 3° “Aperitivo in Concerto” dell’Orchestra da Camera “Città di Legnano – Franz Joseph Haydn” che ha visto come ospite illustre il pianista François Dumont. Classe 1964, ha suonato con alcune delle più illustri orchestre europee e non solo: dalla Philarmonic di Cleveland negli USA a Wuhan in Cina. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti come il Diapason d’Or per il suo primo CD ed il “Top of the world competition” in Norvegia, ma il curriculum sarebbe davvero lungo.
François ha presentato al pubblico la Sonata n.8 di W.A. Mozart, una delle due sonate da lui composte in modo minore in un periodo particolarmente drammatico della vita dell’autore, Estampes di C. Debussy, ispirato al “viaggio della fantasia” con colori prima orientali (Pagodes) poi spagnoleggianti (La soirée dans Grenade) e francesi (Jardins sous la pluie) e, infine, la Sonata n.3di F. Chopin.
Il 1° dicembre si terrà l’ultimo “Aperitivo in Concerto” con l’Orchestra di Flauti del Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Saranno suonate musiche di G. Verdi, G. Rossini, L. Chailly, B. Bettinelli e D. Zaffaroni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...