“Lettere di Lucile D.”, rivoluzione e teatro

LEGNANO – Si conclude a Legnano e a Bergamo, martedì 3 e mercoledì 4 dicembre, il Progetto Autunno Büchneriano. Dopo la permanenza milanese e i consensi della critica, arriva nella nostra citta lo spettacolo Lettere di Lucile D. – Vita immaginaria e morte pubblica di Lucile Desmoulins, in una serata organizzata al Teatro Sala Ratti in collaborazione con deSidera Teatro & Territorio.

Lo spettacolo tratto da “La morte di Danton” di Georg Büchner, interpretato da Paola Romanò e diretto da Paolo Bignamini, è il primo della nostra rassegna teatrale ScenAperta Off ad essere anche inserito all’interno di Invito a Teatro in Provincia, per cui il pubblico interessato potrà ricevere una tessera che gli consentirà di assistere allo spettacolo ad un prezzo scontato di 3,00 euro.

Anne-Lucile-Philippe Duplessis sposa nel 1790 il giornalista rivoluzionario Camille Desmoulins. Il loro testimone di nozze: Robespierre. Pochi anni dopo, nel 1794, i coniugi Desmoulins vengono ghigliottinati a distanza di una settimana l’una dall’altro.
La morte di Danton di Georg Büchner si conclude proprio con l’arresto di Lucile, la quale, al grido di “Viva il re”, “viene circondata dalle guardie e condotta via”. Della settimana di solitudine che separa la perdita del marito dalla perdita della vita, Büchner non scrive: è in questo immenso spazio bianco in calce al testo, in questa pausa di segno e di senso che si proveranno a cercare le parole della nostra azione teatrale.

Ecco le recensioni della critica:
Mercoledì 4 dicembre lo spettacolo si terrà alla Sala Piatti di Bergamo, a conclusione della giornata di studi “Anatomia della rivoluzione: Georg Büchner a teatro”, organizzata dall’Università degli Studi di Bergamo. I dettagli cliccando qui: Anatomia della rivoluzione

LEGNANO – Teatro Sala Ratti
MARTEDÌ 3 DICEMBRE 2013
Inizio ore 21

LETTERE DI LUCILE D.
Vita immaginaria e morte pubblica di Lucile Desmoulins 
da “La morte di Danton” di Georg Büchner

con Paola Romanò
drammaturgia e regia di Paolo Bignamini
scene e aiuto regia Francesca Barattini
organizzazione Carlo Grassi
assistente Shantala Faccinetto

ScenAperta Altomilanese Teatri / Pacta . dei Teatri / deSidera
Lis Laboratorio Immagine Sensoriale – in collaborazione con Università degli Studi di Bergamo
Con il patrocinio del Comune di Milano
Progetto Autunno Büchneriano, con il patrocinio di Goethe-Institut Mailand e Provincia di Milano

Esposizione nel foyer del teatro delle opere di Valentina Bucci “Racconti di Danton” 

Ingresso: 
Abbonamento OFF (16 spettacoli) a 40 euro
intero 10 euro
ridotto 8 euro (studenti, over 65, abbonati ScenAperta Class, possessori del carnet “Invito a Teatro”, iscritti alle biblioteche del CSBNO)
tessera Invito a Teatro in Provincia 3 euro

Info e prenotazioni:
0331-1613482
329-7775140
info@scenaperta.org
www.scenaperta.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...