31 dicembre: “Far l’amore non è peccato”

TEATRO SALA RATTI – SPECIALE SAN SILVESTRO 2019

FAR L’AMOR NON È PECCATO – storie, storielle, amori e canzoni

con Paolo Scheriani e Nicoletta Mandelli
direzione musicale e tastiere Chiara Del Vaglio

e dopo il brindisi di mezzanotte… CANTAR DAL RIDERE – canzoni, canzonette e canzonacce

 

UNO SPETTACOLO LUNGO UNA NOTTE, che inizia nel 2019 e finisce nel 2020. L’appuntamento del 31 Dicembre più esclusivo è al Teatro Sala Ratti –  nel cuore del centro storico della città di Legnano addobbata splendidamente per le feste natalizie. Festeggiare San Silvestro a teatro è estremamente affascinante; un’esperienza ricca di emozioni. Il programma che la compagnia scheriANIMAndelli offre quest’anno, renderà unica questa serata di festeggiamenti. Si inizia alle 21.30 con un Cocktail di benvenuto e subito si entra nel vivo della festa con Paolo Scheriani e Nicoletta Mandelli a fare gli onori di casa. Alle 22.00 inizia lo spettacolo di varietà FAR L’AMOR NON È PECCATO – storie, storielle, amori e canzoni, un susseguirsi di canzoni dal vivo con l’accompagnamento musicale di Chiara Del Vaglio – che ha suonato tra gli altri con Eros Ramazzotti, Alberto Fortis, Ron, Spagna, Zarrillo, Gigi D’alessio – e sketch, ricordando Jannacci, Walter Chiari, Petrolini, Gaber, Achille Campanile Fred Buscaglione e tanti altri mostri sacri del varietà e della canzone d’autore. Dopo il brindisi di mezzanotte con panettone, pandoro e spumante la serata continua con CANTAR DAL RIDERE per cantare insieme le più belle canzoni d’amore (da Gianni Morandi a Vasco Rossi) e divertirsi con quelle “milanesi”; da “il palo della banda dell’Ortica” di Jannacci. allo “Lo Shampoo” di Gaber, da “Vengo anch’io, no tu no” a “Barbera & Champagne.

Insomma, una serata di festa per salutare il 2019 e accogliere con gioia il nuovo anno!

posto unico: €60
coppie innamorate: €90

per info: 320.6757853 – teatroallecolonne@gmail.com
www.teatroallecolonne.it

Martedì 3 dicembre: Luca Bonaffini – “Il Cavaliere degli Asini Volanti”

L’umanità, il pianeta, il diritto alla ricerca della bellezza, il cosmo: saranno questi i temi portanti del tour unplugged (solo voce e chitarra acustica) che Luca Bonaffini – cantautore italiano con alle spalle un percorso autoriale di grandi successi musicali (vedi Pierangelo Bertoli e Flavio Oreglio), di libri e di regie teatrali – inizierà nelle prossime settimane.
Titolo del recital è “Il Cavaliere degli Asini Volanti”, come il suo ultimo album, uscito a cavallo tra il 2018 e il 2019, “Anche se… – specifica Bonaffini – i brani contenuti nello spettacolo cambieranno di concerto in concerto, a seconda del tema e del Chakra scelto per la serata. Ci saranno canzoni mie, vecchie e nuove, quelle scritte con Bertoli, con Lolli e con Oreglio, ma anche nuove e sconosciute, forse inedite. Non mancheranno omaggi ai grandi maestri del Novecento che mi hanno ispirato e fatto scegliere la professione artistica del cantautore”.

Il tour partirà sabato 2 novembre a Milano dal Teatro della Memoria con l’omaggio alle radici e alla madre per proseguire a Roma domenica 10 novembre al Teatro Lo Spazio con il tema dell’identità. Ritornerà al nord mercoledì 13 novembre presso l’Officina della Musica (Como) con “il potere personale”, raggiungendo sabato 16 novembre il Teatro Domus Pacis di Pavia con “il cuore”. Non poteva far mancare al viaggio la sua città d’origine, ovvero Mantova, dove approderà giovedì 21 novembre al Teatro Campogalliani con “voci”, per poi spostarsi a Legnano presso il Teatro Ratti il 3 dicembre con il tema “diversamente Re”, in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità.“

Per info e prenotazioni:
cinemasalaratti@gmail.com0331 546291
Marino Bellaria – 328 2063586

“Il bambino è il maestro” di Alexandre Mourot

Martedì 12 novembre

ore 21.00

Ingresso 5,00€

Il bambino è il maestro

Regia di Alexandre Mourot. Con Anny Duperey, Christian Maréchal, Alexandre Mourot, Hélène Deswaerte, Kate Short – Titolo originale: Le Maître Est l’Enfant – Documentario – Francia, 2017 – durata 100 minuti

Da poco diventato padre, Alexandre si interroga su quale sia il migliore metodo educativo per la sua prima figlia. Interessandosi al metodo Montessori, si decide a fare ricerca sul campo e posiziona la macchina da presa sui banchi della scuola Jeanne d’Arc di Roubaix, istituto che per primo in Francia l’ha adottato. Qui segue, una per una, le peculiari tappe d’apprendimento di ventotto bambini, che frequentano la classe del maestro Christian Maréchal. Tale osservazione si rivela una formidabile catena di scoperte positive e incoraggianti. La prima è che, come sostenuto dalla famosa pedagogista, il bambino “tende naturalmente a lavorare” e questo suo istinto va incoraggiato e favorito. Infatti mentre il suo interesse per gli enunciati orali è difficile da mantenere, quello per l’attività manuale riesce a trattenere la sua concentrazione.

“Al cinema!” – rassegna di film per bambini

Domenica 3 novembre 2019 prende il via “Al cinema!“, rassegna di film in ricordo di Emanuele “Manuel” Fontana, titolare della libreria Atala e presidente dell’associazione “La libreria che non c’è”.

Le proiezioni si terranno alle 10.30, al cinema Sala Ratti, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

I titoli in programma:
3 novembre: L’ape Maia – Il film
10 novembre: Remi
17 novembre: La strega Rossella e Bastoncino
24 novembre: Il ritorno di Mary Poppins

“L’amour flou” di Romane Bohringer, Philippe Rebbot

 

domenica 13 ottobre

ore 10.30

ingresso 5€

L'amour flou

Un film di Romane Bohringer, Philippe Rebbot. Con Romane Bohringer, Philippe Rebbot, Rose Rebbot-Bohringer, Raoul Rebbot-Bohringer – Titolo originale: L’Amour Flou – Commedia – durata 97 min. – Francia 2018

Romane e Philippe si amano ancora ma non come prima. Due figli, un cane e dieci anni dopo si separano ma non si lasciano. Perché sanno che quello che hanno costruito insieme non andrà mai distrutto. Per proteggere il frutto del loro amore, Rose e Raoul, traslocano in un sépartement: due appartamenti autonomi (col)legati dalla camera dei bambini. Parenti e amici guardano con scetticismo il singolare ‘assetto’ ma Romane e Philippe perseverano nella loro romantica utopia, trasformando uno scacco in un trionfo miracoloso e totale.

“Nessun uomo è un’isola” di Dominique Marchais

 

martedì 24 settembre

ore 21.00

ingresso gratuito

Nessun uomo è un'isola

Regia di Dominique Marchais. – Titolo originale: Nul homme n’est une île – Documentario – Francia, 2017 – durata 96 minuti

Gli agricoltori della cooperativa Galline Felici in Sicilia, gli architetti, gli artigiani e i rappresentanti eletti delle Alpi svizzere e Voralberg in Austria. Sono solo alcuni di coloro che, in Europa, fanno, del loro lavoro, una questione politica e pensano a se stessi come a un destino comune. Il locale è l’ultimo territorio dell’utopia?

MovieMental 2019

Torna per la terza volta la rassegna cinematografica dedicata alla salute mentale: “Movie Mental”. L’evento è promosso dal Centro Psicosociale di Legnano e prevede diverse serata in cui si tratteranno temi differenti. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del comune di Legnano e grazie alla partecipazione dei volontari delle varie associazioni che sul territorio si occupano di salute mentale.

L’ingresso alla sala cinematografica “Cinema Sala Ratti” è libero e le proiezioni iniziano alle ore 20.30.