Ciak d’estate 2021

La rassegna, rientrante nel programma degli eventi del Comune di Legnano “Estate viscontea” avrà inizio martedì 22 giugno con Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri. Poi si susseguiranno classici come Il favoloso mondo di Amélie di Pierre Jeunet, che sarà proiettato martedì 29 giugno, e la riedizione di In the Mood for Love. Oppure film impegnati su temi d’attualità come i cambiamenti climatici in I Am Greta.

Non mancherà anche un film d’animazione: Dililì a Parigi (giovedì 22 luglio).  «La produzione di pellicole cinematografiche ha sofferto la pandemia perciò ci siamo adeguati proponendo con la cooperativa Cineproposta film recenti, ma anche grandi classici – ha precisato l’assessore Guido Bragato -. Ricordiamo che nel rispetto delle regole anti contagio saranno 200 i posti a sedere e la prenotazione è obbligatoria». I due eventi legati alle proiezioni sono “Controcorrente”, con la regia di Andrea Bruno Savelli che andrà in scena il 25 giugno (collegato a Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto) e “C’era una volta in cinema” con la regia di Fabio Santini, in scena il 4 agosto sul classico Per un pugno di dollari di Sergio Leone programmato per il 3 agosto. Con ogni probabilità, inoltre, verrà organizzato un incontro di approfondimento prima della proiezione del film dedicato all’attivista Greta Thunberg.

«Non è scontata la possibilità di momenti  introduttivi per alcuni film, ossia, appuntamenti di approfondimento con specialisti pronti a spiegare e parlare delle pellicole in programma – afferma Marino Bellaria responsabile della Sala Ratti di Legnano -. La programmazione di quest’anno vede anche due appuntamenti legati a Cinestesia, ossia, The Bra – Il reggipetto e A soul Jouney. Tutti gli spettacoli si terranno nei classici giorni del cineforum estivo: il martedì, il giovedì oppure il sabato. Perché la domenica è libera per gite fuori porta. È stata una selezione difficile, ma il divertimento è assicurato».

Legnano News, 15 giugno 2021


I titoli di Ciak d’Estate al Castello di Legnano

  • Martedì 22 giugno ore 21.30 – Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri
  • Martedì 29 giugno ore 21.30 – Il favoloso mondo di Amélie di Jean-Pierre Jeunet
  • Sabato 3 luglio ore 21.30 – In the Mood for Love di Wong Kar-wai
  • Martedì 6 luglio ore 21.30 – Grandi bugie tra amici di Guillaume Canet
  • Giovedì 8 luglio ore 21.30 – A Soul Journey di Marco Della Fonte
  • Martedì 13 luglio ore 21.30 – Imprevisti digitali di Benôit Delèpine e Gustave Kervern
  • Martedì 20 luglio ore 21.30 – Il concorso di Philippa Lowthorpe
  • Giovedì 22 luglio ore 21.30 – Dililì a Parigi di Michel Ocelot
  • Martedì 27 luglio ore 21.30 – Snowpiercer di Bong Joon Ho
  • Giovedì 29 luglio ore 21.30 – Shutter Island di Martin Scorsese
  • Martedì  3 agosto ore 21.30 – Per un pugno di dollari di Sergio Leone
  • Martedì 10 agosto ore 21.30 – I Am Greta di Nathan Grossman
  • Sabato 14 agosto ore 21.30 – Dio è donna e si chiama Petrunya di Teona Strugar Mitevska
  • Martedì 17 agosto ore 21.30 – The Bra – Il reggipetto di Veit Helmer

I posti a sedere nel cortile del castello saranno 200 e, stante la normativa in vigore, la prenotazione è obbligatoria anche per gli appuntamenti a ingresso gratuito.

Per le proiezioni cinematografiche e gli spettacoli teatrali “Ciak d’estate” (tutti eventi gratuiti) si può prenotare ai singoli link sul portale della cultura del Comune di Legnano: http://cultura.legnano.org/portale/57/122/11367/.